Stampanti 3D CoreXY: C-bot, D-bot, Vulcanus

stampanti 3d-c-bot h-bot vulcanus

Ormai è da tempo che stato pensato un nuovo concetto per il movimento degli assi X e Y della stampante 3D, Il CoreXY! Oggi vediamo le stampanti 3D CoreXY che personalmente mi hanno colpito, la C-bot con la sua variante D-bot, poi la Vulcanus V1 e Vulcanus Max! Tutte con movimentazione CoreXY!

In breve periodo dall'uscita del CoreXY, sono nate interessante evoluzioni dello stesso, anche varianti concettualmente simili... come il sistema Hbot!

Non è molto che mi sono avvicinato alla meccanica coreXY, ma ne sono rimasto meravigliato!

Sia il Core XY e Hbot, hanno un concetto meno tradizionale per muovere gli assi, basta sapere che i motori X e Y hanno le cinghie entrambe collegate al carello X, o unica cinghia per entrambi(H bot). Per esempio azionando solo un motore, mentre l'altro è fermo, si muovono gli assi X e Y, generando un movimento lineare di 45 gradi.

È chiaro la movimentazione è calcolata in modo totalmente diverso! Infatti nelle movimentazioni tradizionali, per ogni asse è previsto un un motore ed una cinghia dedicata, ne risulta che ogni asse è indipendente, se azioni il motore di un asse hai lo spostamento dell'asse stesso. Una tecnica molto semplice, e funzionale!

Diverso è per il CoreXY e H bot, dove per fare un semplice movimento solo nell'asse X (o solo Y) bisogna azionare entrambi i motori! Il concetto e le formule per calcolare gli spostamenti, sono diversi e meno intuitivi rispetto ai sistemi tradizionali. Rimane il fatto che il CoreXY e Hbot hanno diversi vantaggi, che tratto più a fondo in un'altro articolo, per oggi ti passo qualche link per approfondire, ma diamo anche un'occhiata a due stampanti 3d CoreXY!

Molti Firmware ormai supportano il CoreXY, marlin compreso!

Per eliminare qualsiasi possibilità di incomprensione(pazienza per gli esperti ;-) ) Dai un'occhiata alla stampante 3D Bigbox della e3d, essa muove gli assi con metodi tradizionali! È vero che l'estrusore si muove in X e Y, ma ad ogni asse è dedicato un motore con cinghia indipendente, in stile tradizionale! (o quasi vista la doppia puleggia usata per l'asse Y).

Oltre a diversi vantaggi, che vediamo in altri articoli, ci sono anche svantaggi che all'inizio mi hanno spiazzato!

CoreXY
Nella maggior parte dei progetti le cinghie in alcuni punti si muovono in modo non convenzionale alla loro natura, come l'incrocio della cinghia! Anche se negli ultimi sviluppi del CoreXY, si usano pulegge sovrapposte per evitare l'incrocio, poi si è costretti (in un punto preciso) a mandare fuori linea la cinghia.

Hbot
Il sistema H-bot risulta più pulito e sistemato rispetto al CoreXY, ma può generare torsioni nell'asse X, nel peggior dei casi, impuntamenti della meccanica! Da progettare per bene!

Comunque sia il CoreXY e l'Hbot sono sistemi validi e molto interessanti! Per approfondire ti passo qualche link...

Approfondire CoreXY e Hbot:

Stampanti 3D CoreXY, C-bot, D-bot e Vulcanus:

Come ti dicevo ci sono alcune stampanti 3D, progettate con movimentazione CoreXY molto interessanti! Per il sistema H-bot, ancora devo fare ulteriori ricerche e verifiche. Nella pagina wiki CoreXY nel sito reprap RepRap che ho linkato in precedenza, ci sono alcuni progetti coreXY! Di seguito ne ho scelti due, la stampante C-bot e la Vulcanus!

Stampante 3D C-bot e D-bot

Ecco la stampante che mi ha tolto ogni dubbio sul Core XY, la C-bot!

Un breve video del modello D-bot, giusto per dare un'occhiata veloce alla macchina!

  • Grande area di stampa.
  • Tutta Libera e con diverse varianti interessanti (come la D-bot).
  • Lo scorrimento di ogni asse è in V-slot di openbuilds!
  • Il CoreXY più pulito che ho trovato!!
  • Ottima documentazione nella D-bot.

Link al progetto C-bot:
openbuilds: http://www.openbuilds.com/builds/c-bot.1146/
thingiverse: http://www.thingiverse.com/thing:500041

Link al progetto D-bot:
thingiverse: http://www.thingiverse.com/thing:1001065

Stampante 3D Vulcanus

Hai mai sentito parlare della Vulcanus? È probabile di si...

Video introduttivo della vulcanus, con le sue numerose dimensioni...

  • Diversi formati, anche con aree di stampa enormi!!
  • Vulcanus V1 tutta Libera!
  • Vulcanus Max ci sono dei limiti sulla licenza, peccato!
  • CoreXY su puleggie sovrapposte.
  • Ottima qualità prezzo per la V1.

Link al progetto Vulcanus V1:
thingiverse vulcanus V1: http://www.thingiverse.com/thing:821066
instructables vulcanus V1: http://www.instructables.com/id/Vulcanus-V1-3D-Printer/

Link al progetto Vulcanus Max:
thingiverse Vulcanus Max: http://www.thingiverse.com/thing:1130016
instructables Vulcanus Max: http://www.instructables.com/id/Vulcanus-MAX-CoreXY-Aluminum-Frame-RepRap-3D-Print/

Per oggi con la C-bot, D-bot e vulcanus abbiamo finito, ma questo è solo il primo articolo riguardo alle stampanti 3D CoreXY e H bot! Continua a seguirci in Stampa 3D grazie all'iscrizione che trovi in basso...

Autore:

Seguici sui nostri canali

Condividi l'articolo sul social che preferisci...

Argomenti di questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *